Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  

Barabba

Regia: Richard Fleischer
Soggetto: Dal romanzo di Pär Lagerkvist
Sceneggiatura: Nigel Balchin, Diego Fabbri, Christopher Fry, Ivo Perilli, Salvatore Quasimodo
Interpreti: Anthony Quinn, Paola Pitagora, Silvana Mangano, Vittorio Gassman, Jack Palance, Valentina Cortese, Ernest Borgnine, Arthur Kennedy, Arnoldo Foà, Harry Andrews, Nando Angelini, Emma Baron, Rina Braido, Colm Caffrey, Miranda Campa, Guido Celano, Livia Cordaro, Ralph Dammers, Caroline De Fonseca, Gustavo De Nardo, Gianni Di Benedetto, Marcello Di Martire, Vera Druidi, Audrey Fairfax, John Farksen, Rina Franchetti, Carlo Giustini, Michael Gwynn, Robert Hall, Katy Jurado, Piero Pastore, Rocco Roy Mangano, Antonio Segurini, Norman Wooland
Genere Religioso
Produzione; Italia - 1962

Trama

Fonte della trama Wikipedia
Il bandito Barabba viene liberato fortunosamente a scapito di Gesù, finito innocente sulla croce. Dopo aver commesso altri crimini, Barabba viene condannato (sempre da Ponzio Pilato) al lavoro forzato in una miniera di sale e zolfo della Sicilia. Creduto morto in seguito a un terremoto, arriva a Roma, dove in seguito diventa gladiatore e conosce un altro schiavo diventato cristiano. Mediante quest'ultimo si avvicinerà ai seguaci della dottrina - conoscendo anche San Pietro - e, combattuto nell'animo dai principi morali del Cristianesimo, sarà costretto a uccidere nel Colosseo, davanti a Nerone, un centurione-gladiatore che tempo prima l'aveva schernito, dopo avergli ucciso un amico correligionario. Poco tempo dopo scoppia l'incendio di Roma, e Barabba viene incarcerato come incendiario e cristiano. Morirà in croce, come il Cristo, che mai ha dimenticato.


Ricerca nel database cinema