4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Tancredi d'Altavilla
  • Muriella
    Famiglia: Altavilla
    Fratelli e sorelle:
  • Roberto il Guiscardo
  • Serlone I d'Altavilla
  • Goffredo d'Altavilla
  • Guglielmo d'Altavilla
  • Drogone d'Altavilla
    Matrimoni - Unioni:
  • Matilda Drengot
  • Gaitelgrima di Salerno
  • Umfredo d'Altavilla



    Figlio di Tancredi d'Altavilla e della sua prima moglie Muriella, nacque in Normandia intorno al 1010.
    Giunse in Italia, forse nel 1044, ed insieme ai fratelli Drogone e Guglielmo combattè per la conquista di vasti territori nel meridione della Penisola.
    In un primo tempo ottenne Lavello e nel 1051 fu successore del fratello Drogone nel titolo di conte di Puglia e di Calabria.
    Nel 1053 partecipò con il fratellastro Roberto il Guiscardo e con Riccardo I Drengot conte di Aversa, alla battaglia di Civitate nella quale i Normanni sconfissero le forze coalizzate della Chiesa e dell'Impero e catturarono il papa Leone IX.
    Morì a Venosa nel 1057 lasciando il titolo e la tutela dei figli maggiori a Roberto il Guiscardo che successivamente si impadronì dell'intera eredità.
    Umfredo ebbe due figli, Abelardo e Ermanno, dalla prima moglie Matilda Drengot. Dalla seconda moglie Gaitelgrima, vedova di Drogone, ebbe una figlia di nome Umfreda.


    Indice sezione