Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Attalo generale macedone



Generale macedone sotto Filippo II, fu da questi nominato comandante in Asia Minore insieme a Parmenione.
Sua nipote Cleopatra Euridice nel 339 a.C. sposò Filippo II. Racconta Plutarco che durante il banchetto nuziale fra Attalo e Alessandro scoppiò una lite che degenerò in rissa, intervenne Filippo che arrivò a tentare di colpire il figlio con la spada. Dopo questo episodio Alessandro portò la madre in Epiro e si trasferì in Illiria finché Filippo non inviò un amico per convincerlo a tornare a casa. All'origine della lite sarebbero state pesanti considerazioni sul fatto che essendo Alessandro figlio di una principessa epirota non poteva essere considerato legittimo erede del re di Macedonia.
In un episodio scandalistico testimoniato da molte fonti antiche, Attalo fece stuprare il giovane Pausania di Orestide, suo ex amante, il quale non ottenendo soddisfazione per l'oltraggio subito nel 336 a.C. uccise il re.
Nello stesso anno Attalo fu sospettato di tradimento e, nonostante riuscisse a discolparsi, venne fatto uccidere da Alessandro che probabilmente lo considerava un pericoloso rivale.


Riferimenti letteratura:
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Giustino - Epitome delle Storie Filippiche Di Pompeo Trogo
  • Plutarco - Alessandro e Cesare
  • Pausania - Descrizione della Grecia



  • Indice sezione