Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Poliperconte



Nato in Macedonia intorno al 380 a.C., Poliperconte fu generale nell'esercito di Alessandro Magno e prese parte alla conquista della Persia.
Dopo la morte di Alessandro collaborò con Antipatro al quale successe nella reggenza in nome di Alessandro IV, figlio postumo del conquistatore, e di Filippo Arrideo figlio di Filippo II.
Entrato in contrasto con Cassandro figlio di Antipatro, richiamò dall'esilio Olimpiade.
Olimpiade fu fatta uccidere da Cassandro e il potere di Poliperconte fu ridimensionato alla signoria del Peloponneso.
Tentò ancora di prevalere su Cassandro facendosi difensore di un certo Eracle presunto figlio illegittimo di Alessandro Magno ma in seguito eliminò egli stesso Eracle per riconciliarsi con Cassandro.
Combattè come stratego contro Demetrio Poliorcete.
Morì prima del 301 a.C.


Riferimenti letteratura:
  • Giustino - Epitome delle Storie Filippiche Di Pompeo Trogo



  • Indice sezione