4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Potino



Ministro egiziano alla corte dei Tolomei in Alessandria, eunuco, tutore di Tolomeo XIV.
Nel 48 a.C. fu tra i principali fautori dell'uccisione di Pompeo (nella speranza di allontanare Cesare dall'Egitto), quindi mandò in esilio Cleopatra e congiurò contro Cesare insime al comandante delle truppe Achilla.
Scoperta la congiura, Cesare fece sopprimere Potino ma Achilla riuscì a fuggire per ritornare poco dopo con un esercito ed assediare dando inizio alla "guerra alessandrina" che si concluse nel marzo del 47 a.C.con la vittoria di Cesare.


Riferimenti letteratura:
  • Cesare - La guerra civile
  • Plutarco - Alessandro e Cesare



  • Indice sezione