4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Girona



Girona in catalano, Gerona in spagnolo.
Città della Catalogna, capoluogo della provincia più vicina al confine francese. E' situata nella Piana di Girona alla confluenza dei fiumi Onyar e Ter.
La popolazione è di circa 97.000 abitanti.

Mitologia
Secondo una leggenda la città fu fondata da Gerione, il gigante tricefalo poi ucciso da Eracle, che la chiamò Geriona.

Storia
La regione era abitata da Iberici sparsi in vari villaggi e dopo la seconda guerra punica entrò a far parte della provincia romana Hispania Citerior.
Nel 77 a.C. vi si recò Pompeo per contrastare il ribelle Sertorio e vi fondò un presidio militare che ebbe il nome di Gerunda intorno al quale si formò rapidamente il nucleo urbano.
Girona rimase sotto il dominio romano fino alla caduta dell'impero. All'inizio del quarto secolo vi si stabilì una comunità cristiana e nei primi anni del quinto era sede vescovile. Alla caduta dell'impero seguì un periodo di sottomissione alla Chiesa durante il quale Girona fu governata dal vescovo di Tarragona.
Nel settimo secolo venne occupata dai Visigoti che la tennero fino alla conquista araba del 715. Nel 785 la nobiltà locale si ribellò agli Arabi e consegnò la città a Carlo Magno, negli anni successivi Girona fu teatro di scontri fra Franchi e Musulmani finché con la conquista di Barcellona il fronte si spostò più a sud.
Sotto Carlo Magno il territorio e la città costituirono la contea di Girona, poi trasformata in ducato.
Nel 1414 il titolo di duca di Girona andò a Alfonso V di Trastamara, figlio di Ferdinando I d'Aragona e futuro Alfonso il Magnanimo. Nel 1416 il titolo fu trasformato in principe di Girona.
Nei secoli successivi Girona, grazie alla sua cinta di mura resistette a molti attacchi. Capitolò nel 1809 sotto l'assedio delle truppe di Napoleone al quale seguì un periodo di dominazione francese.
Nel 1939 venne occupata dalle truppe franchiste.


Indice sezione