Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 
Figli:
  • Mausolo
  • Artemisia
  • Pissodaro
  • Ada
  • Idrieo
  • Ecatomno



    Satrapo di Caria sotto Artaserse II, ammiraglio della flotta persiana contro Evagora I re di Cipro.
    Evagora aveva ripreso il trono cipriota dopo un peri1odo di esilio nel 411 a.C. uccidendo Abdemone, il monarca insediato dai Fenici, ma poiché l'isola era protettorato persiano, Artaserse inviò una spedizione militare comandata da Ecatomno e da Autodafrate satrapo di Lidia.
    La spedizione non portò a termine il suo mandato per motivi di disorganizzazione, anzi Ecatomno aiutò segretamente Evagora senza per questo subire punizioni e continuò a governare la Caria mentre successivamente il regno di Evagora venne ridimensionato alla sola Salamina.
    Da notare che nel racconto di Diodoro Siculo Ecatomno viene citato come finanziatore segreto di Evagora ma non combatte contro di lui mentre del suo ruolo di ammiraglio si legge in Teopompo presso Fozio.
    Morendo nel 377 a.C., Ecatomno stabilì che i suoi figli Mausolo, Idrieo e Pissodaro avrebbero regnato a turno mentre le sue figlie Artemisia e Asa avrebbero sposato risperttivamente Mausolo e Idrieo.


    Riferimenti letteratura:
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Fozio - Biblioteca




  • Indice sezione