Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Antifonte di Ramnunte



Oratore ateniese, nacque a Ramnunte (Attica) intorno al 480 a.C.
Fu autore di discorsi giudiziari e fu il primo a pubblicarli, fu logografo (autore di orazioni su commissione), maestro di oratoria e scrisse anche Proemi e un'opra intitolata Arte Retorica.
Compose inoltre delle esercitazioni dette Tetralogie perché composte di quattro parti: accusa, difesa, replica dell'accusa, replica della difesa.
Ci sono giunti tre discorsi pronunciati in reali processi per omicidio: Per il Coreuta, Per la morte di Erode, Accusa di veneficio contro una matrigna e dodici Tetralogie
In politica fu di parte oligarchica e secondo Tucidide fu il vero ideatore del governo dei Quattrocento dopo la caduta della democrazia in Atene anche se preferì rimanere all'ombra e lasciare che le sue idee fossero promulgate a Pisandro e da altri compagni di partito.
Durante il governo oligarchico si recò personalmente a Sparta insieme a Frinico per concludere la pace ad ogni costo, per questa sua politica pacifista fu più tardi processato per tradimento e giustiziato nel 411 a.C.


Riferimenti letteratura:
  • Tucidide - La Guerra del Peloponneso




  • Indice sezione