Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Antifonte



Un personaggio di nome Antifonte vissuto nel IV secolo a.C. riuscì a farsi inserire nelle liste dei cittadini di Atene senza avere i requisiti.
Quando fu espunto delle liste tentò di vendicarsi offrendo a Filippo II di Macedonia di incendiare gli arsenali ateniesi. Fu scoperto dall'oratore Demostene che lo trascinò davanti all'Areopago per incolparlo ma Eschine, irriducibile avversario di Demostene, si oppose sostenendo che la procedura era illegale e fece rilasciare il prigioniero.
Il consiglio dell'Areopago, tuttavia, fece di nuovo arrestare Antifonte (forse in seguito a pressioni di Demostene) e lo fece torturare e giustiziare.


Riferimenti letteratura:
  • Plutarco - Demostene e Cicerone




  • Indice sezione