Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Argiraspidi



Nell'esercito di Alessandro Magno gli Argiraspidi erano un corpo scelto di tremila fanti particolarmente validi in combattimento.
Si riconoscevano dagli scudi coperti d'argento, da cui il nome. Secondo varie fonti erano molto agguerriti e capaci di sferrare attacchi micidiali anche dopo la morte di Alessandro quando militarono per Eumene pur essendo ormai anziani.
Avendo perduto il loro campo con donne e bagagli trattarono la restituzione ed accettarono di consegnare Eumene a Antigono che lo fece giustiziare nel 316 a.C.
Antigono affidò gli Argiraspidi a un satrapo con l'ordine di impiegarli a piccoli gruppi in missioni pericolose in modo di eliminarli perché li considerava infidi e troppo facinorosi.
In seguito i Seleucidi continuarono ad utilizzare la denominazione di Argiraspidi per i loro corpi scelti.


Riferimenti letteratura:
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Plutarco - Sertorio e Eumene
  • Giustino - Epitome delle Storie Filippiche Di Pompeo Trogo
  • Fozio - Biblioteca (Arriano)




  • Indice sezione