Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Isola di Coo



Isola greca del Dodecaneso, la terza dell'arcipelago dopo Rodi e Karpatos per dimensioni e la seconda dopo Rodi per popolazione.
Ha 290 km2 di superficie, altitudine massima di 843 m. e circa 30.000 abitanti.
Il capoluogo e baggior centro abitato è Coo.

Mitologia
Durante la guerra di Troia Coo contribuì alla flotta comandata da Antifo e Fidippo.

Storia
Fu abitata dai Cari poi dai Dori dal decimo secolo a.C.
La città di Coo risale al quarto secolo a.C., come la sua nota scuola di medicina.
Nel periodo della guerra romano-seleucide (192-188 a.C.) Coo fu alleate dai Romani e venne annessa alla provincia d'Asia.
Appartenne a Bisanzio fino al decimo secolo e dopo un periodo di invasione saracena tornò ai Bizantini che l'affidarono al controllo dei Genovesi. Dopo la quarta crociata fu venduta all'ordine dei Cavalieri di San Giovanni e nel 1525 conquistata dall'impero ottomano al quale rimase fino al 1912 quando passò agli Italiani.
Nel 1943 l'isola fu invasa dai Tedeschi che il 6 ottobre dello stesso anno, per rappresaglia contro la resistenza locale, commisero l'eccidio di Coo fucilando centotre militari italiani.
Nel 1944 furono deportati gli Ebrei residenti nell'isola.
Dalla fine della guerra fu protettorato britannico fin quando passò alla Grecia nel 1948.


Riferimenti letteratura:
  • Iliade
  • Ditti Cretese - Storia della guerra troiana
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca
  • Plinio il Vecchio - Storia Naturale



  • Indice sezione