Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Bretoni



Nel quinto secolo d.C., spinti dall'invasione di popoli germanici, gli abitanti della Britannia (l'attuale Gran Bretagna) si spostarono nella regione della Francia nord-occidentale che i Romani chiamavano Armorica e che la loro prese il nome di Bretagna.
La regione era abitata da genti dello stesso ceppo celtico dei Bretoni ma la lingua e i costumi di questi ultimi prevalsero e con la migrazione bretone giunsero anche numerosi monaci evangelizzatori che diffusero il Cristianesimo in Bretagna.
Nell'VIII secolo la Bretagna fu invasa dai Franchi ma la strenua resistenza dei Bretoni che respinsero tutte le spedizioni militari di Pipino il Breve e di Carlo Magno portò alla creazione della "Marca di Bretagna" che comprendeva solo una parte della regione e aveva principalmente il ruolo di proteggere il territorio franco dalle incursioni dei Bretoni.
Sotto Carlo il Calvo i Bretoni riuscirono a conquistare l'indipendenza costituendo un regno che durò dall'845 circa al 907 quindi, indebolito dalle lotte di successione, ebbe termine a causa dell'invasione normanna.


Riferimenti letteratura:
  • Eginardo - Vita di Carlo Magno




  • Indice sezione