4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Vettio Agorio Pretestato



Nato intorno al 310 e morto nel 384. Di nobiltà senatoriale fu accanito sostenitore del paganesimo e ricoprì molte cariche religiose.
Iniziò la propria attività politica ai tempi di Costanzo II. nel 367-68 fu prefetto di Roma. Si ritirò a vita privata nei successivi quindici anni fino al 383.
La sua attività intellettuale, ovviamente impostata a sostegno del paganesimo, si basò su studi teologici e filosofici e sulla traduzione di Aristotele. Per questi motivi Macrobio inserisce Pretestato fra i personaggi che partecipano ai banchetti dei Saturnali in qualità di esperto di teologia e di riti pagani.


Riferimenti letteratura:
  • Aulo Gellio - Notti Attiche
  • Macrobio - Saturnali



  • Indice sezione