4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Braurone



Località dell'Attica, nota agli antichi per il santuario di Artemide e per le feste annuali dedicate alla dea che vi si celebravano. Il luogo era in relazione con il mito di Ifigenia che tornata dalla Tauride vi sarebbe vissuta come sacerdotessa di Artemide.
In base a reperti archeologici il culto di Artemide a Braurone è documentato dall'ottavo secolo a.C. Un tempio del sesto secolo andato distrutto durante le guerre persiane fu ricostruito nell'ultima parte del quinto secolo, probabilmente come santuario votivo a seguito della peste.
Pausania parla anche di un altro tempio dedicato ad Artemide Brauronia che si trovava sull'Acropoli di Atene e che conteneva una statua della dea opera di Prassitele. A Braurone si conservava invece una statua più antica in legno che secondo la tradizione era quella portata da Ifigenia e Oreste dalla Tauride.
Durante le feste annuali una processione percorreva la distanza di circa 24 km. dal tempio ateniese al santuario di Braurone.
Il sito archeologico comprende resti del tempio di Artemide, della stoà, del ponte di pietra sul vicino corso d'acqua e di un tempio più piccolo.


Riferimenti letteratura:
  • Euripide - Ifigenia in Tauride
  • Pausania - Descrizione della Grecia




  • Indice sezione