4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Tanagra



Antica città della Beozia, già esistente in età micenea fu dal quinto secolo una delle più importanti della regione e della Lega Beotica.
Nel corso della guerra del Peloponneso venne combattuta a Tanagra una battaglia nel 457 a.C. fra Spartani e Ateniesi. Un esercito spartano comandato dal reggente Nicomede era intervenuto contro i Focesi in difesa dei Doriesi del monte Eta e sulla via del ritorno aveva sostato in Beozia forse con l'intenzione di portare un'offensiva contro Atene e i suoi alleati. Nello stesso periodo le forze ateniesi erano impegnate nell'assedio di Egina e in Egitto a sostegno di una rivolta antipersiana, tuttavia Atene inviò in Beozia contro gli Spartani un esercito di quattordicimila uomini e si giunse alla battaglia che fu vinta dagli Spartani soprattutto a causa dell'abbandono dei cavalieri tessali che combattevano con gli Ateniesi. Due mesi più tardi gli Ateniesi tornarono in Beozia comandati dallo stratego Mironide, sconfissero i Beoti ed espugnarono Tanagra radendone al suolo le mura.
Gli Ateniesi combatterono ancora nel 426 a.C. a Tanagra contro i Beoti sconfiggendoli.
La città fu sottomessa dai Romani nel 145 a.C. e in età augustea ebbe un periodo di particolare splendore.


Riferimenti letteratura:
  • Tucidide - La Guerra del Peloponneso
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica




  • Indice sezione