4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Valenciennes



Comune francese situato nel dipartimento del Nord, regione dell'Alta Francia, sulla confluenza della Schelda con la Rhonelle, prossimo al confine con il Belgio.
Valenciennes è nota per la produzione di pizzi e merletti, tradizione dalle origini molto antiche.
Di origini romane, fece parte del regno merovingio. Nel 1006 fu occupata da Baldovino IV conte di Fiandra che fu costretto a restituirla l'anno successivo ma la riebbe definitivamente in feudo nel 1012 dall'imperatore Enrico II.
I discendenti di Baldovino la tennero fino al dodicesimo secolo durante il quale nacquero le drapperie e nel 1114 la città ottenne dai conti il riconoscimento delle sue istituzioni comunali.
Nel XIII secolo fece parte dell'Hainaut mantenendo i suoi privilegi ma nel 1457 tutta la regione passò ai duchi di Borgogna e in seguito al regno di Spagna contro il quale la città si ribellò nel 1567.
Nel 1677 Valenciennes fu conquistata dai Francesi e da allora rimase a far parte della Francia.


Riferimenti letteratura:
  • Ludovico Antonio Muratori - Annali d'Italia dal principio dell'era volgare




  • Indice sezione