4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Oculata, Varronilla e Cornelia vestali



Stando alle fonti, nel primo periodo del suo principato Domiziano si mostrò particolarmente attento alla religione e alle cose sacre in generale, per questo riaprì un processo già archiviato contro alcune vestali accusate di aver violato il voto di castità e ne pretese la condanna.
Fra le condannate furono due sorelle entrambe di nome Oculata e una terza di nome Varronilla. Non fu applicata la pena tradizionale, cioè non furono sepolte vive, ma venne concesso loro di scegliere il modo di morire.
La vestale maggiore di nome Cornelia, invece, venne sepolta viva mentre il suo presunto amante fu percosso a morte.


Riferimenti letteratura:
  • Svetonio - Vite dei Cesari
  • Ludovico Antonio Muratori - Annali d'Italia dal principio dell'era volgare




  • Indice sezione