Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Publio Licinio Crasso Muciano

  • Marco Licinio Crasso triumviro



    Figlio del Publio Licinio Crasso che fu console nel 97 a.C., Marco Licinio Crasso nacque intorno al 114 a.C.
    Ricevette un'educazione rigorosa e fu preparato alle attività forensi.
    Si schierò con Silla e contribuì alla vittoria di Porta Collina. Nel 72 a.C. comandò la repressione della rivolta di Spartaco, nel 70 fu console insieme a Pompeo, censore nel 65 a.C.
    Sostenitore della candidatura di Catilina fu sospettato, senza conseguenza, di aver partecipato alla congiura. Crasso era molto ricco ed accettò di accordarsi con Cesare del quale tacitò i numerosi creditori.
    I suoi difficili rapporti con Pompeo furono appianati da Cesare e nel 60 i tre formarono il primo triumvirato, ricorfermato a Lucca nel 56 a.C.
    Nel 55 a.C. ottenne il governo della Siria ed il comando della guerra contro i Parti, si trasferì nella provincia e nel 54 superò l'Eufrate per stabilire alcuni presidi in Mesopotamia.
    Ripassò l'Eufrate nel 53 avendo aggiunto alle sue legioni la cavalleria che Cesare gli aveva nel frattempo mandato e, imprudentemente, con i soldati ancora stanchi per la marcia attaccò subito battaglia con i Parti nei pressi di Carre.
    Pur subendo molte perdite le milizie di Crasso scamparono al peggio, allora il comandante dei Parti Surena invitò Crasso nel suo campo ma qui si verificarono disordini nel corso dei quali Crasso venne ucciso.


    Riferimenti letteratura:
  • Cicerone - Pro Sestio
  • Cicerone - Pro Caelio
  • Cicerone - Pro Murena
  • Velleio Patercolo - Storia romana
  • Dionigi di Alicarnasso - Storia di Roma Antica
  • Plutarco - Alessandro e Cesare


    Vedi anche:
  • Cronologia dei magistrati romani
  • Governatori romani della Siria




  • Indice sezione