4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Salamanca



Città della Spagna nella comunità autonoma di Castiglia e Leon, capoluogo dell'omonima provincia, sede di un'importante università risalente al 1218. La città è attraversata dal fiume Tormes sulla cui riva destra si trova la città vecchia con il centro storico (patrimonio dell'Umanità per l'UNESCO dal 1988), mentre sulla riva sinistra si trovano i quartieri moderni e le aree industriali.

Storia
Fu in origine un insediamento delle popolazioni iberiche che venne conquistato da Annibale nel 217 a.C. e in seguito passò ai Romani che nel I secolo d.C. costruirono il primo ponte sul Tormes
Come tutta la sua regione, durante il Medioevo conobbe la dominazione degli Alani, dei Goti e dei Visigoti fino al 712 quando fu conquistata dagli Arabi.
Decaduta e spopolatasi durante il periodo arabo, fu ripopolata durante la reconquista e in particolare con la fondazione dell'università che comportò l'affluire in città di migliaia di studenti ogni anno.
Dopo aver raggiunto la massima espansione e popolazione nel XVI secolo iniziò per Salamanca una nuova decadenza e nei primi anni del XVIII secolo la città fu gravemente danneggiata dalla guerra di successione spagnola. Danni ancora peggiori subì nel XIX secolo con le guerre napoleoniche. Nel 1936 fu occupata dai nazionalisti che vi stabilirono la sede del governo di Franco.


Indice sezione