4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Ippaso di Fliunte



Racconta Pausania (II, XIII) che il ritorno degli Eraclidi sconvolse tutto il Peloponneso ad eccezione dell'Arcadia. La città di Fliunte e il suo territorio detto Filasia furono attaccati da Regnida discendente di Temeno. Gran parte degli abitanti di Fliunte accettarono di dividere le terre con gli invasori continuando a vivere pacificamente nella loro città mentre Ippaso cercò di farli ribellare e di combattere per respingere i nuovi venuti. La maggioranza non volle ascoltarlo e Ippaso lasciò Fliunte trasferendosi nell'isola di Samo.
Dopo molti anni nacque a Samo il filosofo Pitagora, pronipote di Ippaso.


Riferimenti letteratura:
  • Pausania - Descrizione della Grecia




  • Indice sezione