4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Jules Michelet



Lo storico francese Jules Michelet nacque a Parigi il 21 agosto 1798. Figlio di un tipografo, trascorse durante l'infanzia momenti difficili a causa delle leggi sulla stampa che fecero chiudere l'attività del padre riducendo la famiglia in miseria. Riuscì comunque a diplomarsi e ad entrare nell'università laureandosi nel 1819.
Dedicò gran parte della vita all'insegnamento. Dal 1838 insegnò storia al College de France ma venne licenziato nel 1851 sotto Napoleone III per le sue idee liberali. Da allora visse in condizioni modeste tra Nantes e Parigi.
La moglie e i due figli morirono prima di lui. Nel 1848 si risposò ma non ebbe altri figli.
Morì a Hyeres il 9 febbraio 1874.

Elenco delle opere tratto da Wikipedia
De percipienda infinitate secundum Lockium (1819, tesi latina su John Locke)
Esame delle "Vite degli uomini illustri" di Plutarco (1819, tesi francese su Plutarco)
Quadri sincronici di storia moderna 1453-1648 (1824)
Quadro cronologico di storia moderna 1453-1789 (1825)
Principio della filosofia della storia (1827, libera traduzione da Vico, n. ed. ampliata 1836)
Compendio di storia moderna (1828)
Introduzione alla storia universale (1831), prefazione di Giacomo Magrini, Ed. dell'elefante, Roma 1990 ISBN 8871760174
Storia di Roma (1831), trad. Francesco Acerbo, Editrice Italiana di Cultura, Roma 1964; trad. Aldo Marcovecchio, Rusconi, Milano 2002 ISBN 888129477X; Gherardo Casini ed., Roma 2009
Compendio di storia della Francia fino alla Rivoluzione (1833)
Memorie di Lutero (1835, da Martin Luther)
Origini del diritto francese (1837)
Dal vespro allo sterminio dei templari (1841), trad. Eva Omodeo Zona, Laterza, Bari 1941
Storia di Giovanna d'Arco (1842), trad. Consalvo Pascale, Sonzogno, Milano 1916; trad. Lucio Sbriccoli, Astra, Roma 1957; trad. Virginia Liquidato e Raffaele Lucariello, Filema, Napoli 2000 ISBN 8886358393
I Gesuiti (con Edgar Quinet, 1843)
Il prete, la donna e la famiglia (1845), trad. Giuseppe Latty, Fantini, Torino 1850; trad. Matteo Sanfilippo, Lerici, Cosenza 1977
Il popolo (1846), trad. Mariagrazia Meriggi, Rizzoli, Milano 1989 ISBN 8817167274
Lo studente (1848), prefazione di Lucio Villari, De Donato, Bari 1988
Processo dei Templari (1850, 2 voll. di testimonianze e documenti)
Leggende democratiche del nord (1851)
Le donne della Rivoluzione (1854), trad. G. Tarozzi, Athena, Milano 1928; trad. Curzio Siniscalchi, Aurora, Roma 1935; trad. Lisa Occhetto Baruffi, Bompiani, Milano 1978 ISBN 8845205371
I soldati della Rivoluzione (1874)
L'uccello (1856), Sonzogno, Milano 1886
L'insetto (1863), Sonzogno, Milano 1894; trad. Anna Maria Scaiola, Rizzoli, Milano 1982
L'amore (1858), Ed. Moderna, Genova 1914; come Fisiologia dell'amore, Attualità, Milano 1943; con introduzione di Franco Fortini, trad. Nicola Muschitiello, Rizzoli, Milano 1987 ISBN 8817166294
La donna (1859), Ed. Moderna, Genova 1921; trad. Giampiero Posani, Liguori, Cosenza 1977
Il mare (1861), con una nota di Antonio Tabucchi, Il melangolo, Genova 1992 ISBN 8870181669
La strega (1862), con introduzione di Roland Barthes (1964), trad. Maria Vittoria Malvano, Einaudi, Torino 1971 ISBN 8806012487; trad. Paola Cusumano e Massimo Parizzi, BUR, Milano 2011 ISBN 978-88-17-04642-8
La Bibbia dell'umanità (1864)
La montagna (1868), prefazione di Mario Rigoni Stern, trad. Carlo Gazzelli, Il melangolo, Genova 2001 ISBN 8870184242
I nostri figli (1869)
La Francia davanti all'Europa (1871)
Storia della rivoluzione francese (1833-1873), trad. Achille Bizzoni, Sonzogno, Milano 1898; trad. Giovanni Cipriani, Rizzoli, Milano 1955; trad. Vincenzo Dominici, De Agostini, Novara 1969
La mia giovinezza (1884)
Lettere d'amore (1899, con Athénaïs Mialaret), trad. Mercede Mundula e Lionello Sozzi, Sellerio, Palermo 2006 ISBN 8838920826


Indice sezione