4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Cinghiale di Calidone



La belva scatenata a devastare le campagne di Calidone da Artemide, offesa per essere stata trascurata nell'annuale offerta di primizie, dal re Oineo.
Contro il cinghiale di Calidone, Meleagro, figlio di Oineo, organizzò un'epica spedizione.

Igino(173 e 173A) fornisce il catalogo degli eroi e delle città che contribuirono all'impresa.
Gli eroi:
Castore e Polluce, figli di Zeus
Eurito e Echione, figli di Ermes e di Antianira
Esculapio figlio di Apollo
Giasone, figlio di Esone
Alconte, figlio di Marte
Eufemo, figlio di Posidone
Iolao figlio di Ificle
Linceo e Ida figli di Afareo
Peleo e Telamone, figli di Eaco
Deucalione figlio di Minosse
Teseo, figlio di Egeo
Plesippo, Ideo, Linceo, figli di Teneo
Ippotoo, figlio di Cercione
Ceneo figlio di Elato
Mopso figlio di Ampico
Ippaso figlio di Eurito
Anceo figlio di Licurgo
Fenice figlio di Amintore
Driante figlio di Giapeto
Enesimo, Alconte, Leucippo, Ippocoonte
Atalanta, figlia di Scheneo
Le città:
Tenedo, Iolco, Sparta, Pleurone, Messene, Perrebia, Ftia, Magnesia, Salamina, Calidone, Tessaglia, Ecalia, Itaca, Tegea, Creta, Dolopia, Atene e Arcadia.


Riferimenti letteratura:
  • Igino - Fabulae
  • Pseudo-Apollodoro Biblioteca




  • Indice sezione