Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Feziale



I feziali erano magistrati-sacerdoti che ricoprivano un ruolo strettamente diplomatico nei confronti degli stati confinanti con Roma.
La tradizione attribuisce la loro istituzione a Numa Pompilio, ma in realtà si tratta di usanza generalmente in uso presso le antiche popolazioni italiche.
Compiti principali dei feziali erano le trattative con gli stati esteri per evitare conflitti, nonché lo svolgimento del rituale di dichiarazione di guerra nel caso di fallimento delle trattative stesse. Spettava ai feziali anche la vigilanza sul rispetto di trattati di pace e di patti di alleanza, nonché il compito di ricevere gli ambasciatori stranieri che chiedevano soddisfazione per torti subiti ad opera dei Romani.


Riferimenti letteratura:
  • Plutarco - Vita di Licurgo e di Numa Pompilio
  • Dionigi di Alicarnasso - Storia di Roma Antica
  • Aulo Gellio - Notti Attiche



  • Indice sezione