Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:

  • Famiglia: Gens Sulpicia
  • Gaio Sulpicio Petico console 364 a.C.



    Importante uomo politico romano del quarto secolo a.C.
    Console nel 364 a.C. con Caio Licinio Stolone, durante questo consolato si tennero per la prima volta a Roma i Ludi scenici nel quadro delle rappresentazioni indette per scongiurare una grave pestilenza.
    Console per la seconda volta nel 361 a.C. con Caio Licinio Stolone: in quell'anno Roma era impegnata contro gli Ernici e contro i Galli, fu quindi eletto un dittatore, Tito Quinzio Peno.
    Petico fu a sua volta dittatore nel 358 a.C. contro i Galli, li sconfisse celebrando il trionfo.
    Livio (VII, 14-15) lo ricorda perché avendo a lungo temporeggiato fu costretto al combattimento dall'insofferenza dei suoi stessi soldati.
    Pur in svantaggio numerico, riuscì a vincere con uno stratagemma: quello di usare soldati a cavallo di muli per dare al nemico la sensazione di una più forte cavalleria.
    Console per la terza volta nel 355 a.C. con Marco Valerio Publicola.
    Console per la quarta volta nel 353 a.C. di nuovo con Marco Valerio Publicola. In quell'anno fu eletto dittatore Tito Manlio per fronteggiare i Tarquiniesi.
    Console per la quinta volta nel 351 a.C. con Tito Quinzio Peno Capitolino. In quell'anno i consoli combatterono contro Falisci e Tarquiniesi e conclusero la guerra con una tregua di quaranta anni.


    Riferimenti letteratura:
  • Livio - Storia di Roma
  • Theodor Mommsen - Storia di Roma Antica


    Vedi anche:
  • Cronologia dei magistrati romani




  • Indice sezione