4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Manio Acilio Glabrione console nel 91 d.C.



Console nel 91 d.C., fu perseguitato da Domiziano per delitto d'ateismo e messo a morte.
Analoga condanna subirono i suoi cugini germani Flavio Clemente e Flavia Domitilla che fu relegata a Pandataria.
Si raccontava che Domiziano aveva costretto Acilio Glabrione a combattere contro un leone e vedendolo vincere la lotta aveva preso ad odiarlo fino al punto da volerlo morto. E' probabile tuttavia che Acilio Glabrione e i suoi familiari furono condannati per essersi convertiti al Cristianesimo.


Riferimenti letteratura:
  • Svetonio - Vite dei Cesari
  • Giovanni Xifilino - Compendio di Dione Cassio
  • Ludovico Antonio Muratori - Annali d'Italia dal principio dell'era volgare


    Vedi anche:
  • Cronologia dei magistrati romani




  • Indice sezione