4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Costantino III



Figlio di primo letto dell'imperatore di Bisanzio Eraclio I, alla morte del padre (641) salì al trono congiuntamentae al fratello Eraclio II.
Costantino III morì dopo tre mesi dalla nomina (forse avvelenato) ed Eraclio II, allora quindicenne, fu manovrato dalla madre Martina e dal patriarca di Costantinopoli Pirro, sostenitore del monotelismo.
I sospetti per la morte di Costantino III e l'opposizione religiosa degli ortodossi portarono entro pochi mesi ad una rivolta che depose l'imperatore. Eraclio II e Martina vennero mutilati ed esiliati. Salì sul trono Costante II, figlio di Costantino III.
Paolo Diacono accenna rapidamente alle vicende di Costantino III e di Eraclio II fornendo indicazioni errate sulla cronologia degli eventi.


Riferimenti letteratura:
  • Paolo Diacono - Storia dei Longobardi


    Vedi anche:
  • Cronologia degli Imperatori di Bisanzio




  • Indice sezione