Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Gia



Compagno di Enea, nel quinto libro dell'Eneide comanda la più grande delle quattro navi che partecipano alla gara indetta da Enea per commemorare la morte di Anchise, avvenuta un anno prima.
Nella gara Gia conquista la prima posizione ma la perde perchè il suo timoniere Menete, per prudenza, si tiene troppo lontano dagli scogli. Quanto Cloanto lo supera Gia, infuriato, getta a mare Menete che si salva a nuoto.
E' un episodio grottesco che Virgilio descrive non senza una certa vena comica. Alla fine della gara la nave di Gia arriva terza, preceduta da quella di Cloanto e di Mnesteo.



Riferimenti letteratura:
  • Virgilio - Eneide




  • Indice sezione