Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Asclepio
  • Epione
    Fratelli e sorelle:
  • Macaone
  • Panacea
  • Podalirio
  • Iaso
  • Igea



    Nella mitologia greca è figlia di Asclepio e di Epione, dea protettrice della salute, veniva invocata per evitare le malattie. Corrispondeva alla Salus dei Romani.
    Il culto di Igea protettrice della salute era ovviamente molto diffuso. Pausania, infatti, ricorda sue statue in molti siti della Grecia:
  • nella cittadella di Atene (I, 23)
  • nel santuario di Anfiarao a Oropo (I, 34)
  • a Megara, opera dell'ateniese Briassi (I, 40)
  • nel tempio di Asclepio a Corinto (II, 4)
  • nel tempio di Asclepio a Titane dove le donne offrivano alla dea le proprie chiome (II, 11)
  • nel tempio di Asclepio in Argo (II, 23) dove le statue di Asclepio e quella di Igea erano unite in un gruppo marmoreo opera di Senofilo e di Stratone (II, 27)
  • nel bosco sacro di Asclepio a Epidauro, stauta eretta da Antonino Pio quando era ancora senatore nel quadro di un ampio programma di sistemazione dell'area di culto (III, 22)
  • a Tespie (IX, 26)



    Riferimenti letteratura:
  • Pausania - Descrizione della Grecia





  • Indice sezione