Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Callia



Leader politico ateniese del quinto secolo a.C.
Combattè a Maratona ( 490 a.C. ) e più tardi fu ambasciatore in Persia dove nel 449 negoziò un trattato di pace fra Persiani ed Ateniesi.
L'esistenza del trattato è dubbia, comunque si verificò in quegli anni un periodo di pace durante il quale i Persiani riconobbero la sfera di influenza di Atene.
Callia, probabilmente, fu anche negoziatore di un trattato tra Atene e Sparta che portò trent'anni di pace a partire dal 446 a.C.
Atleta di valore vinse per tre volte la gara olimpica di corsa con i cocchi.
Il suo nome è ricordato anche perché il figlio omonimo fu ridicolizzato da Aristofane per la sua stravaganza ed è citato nel Protagora di Platone e nel Simposio di Senofonte.



Condizioni della pace di Callia
- indipendenza per le città greche in Asia.
- le truppe persiane non dovevano avvicinarsi alle coste dell'Egeo a meno di tre giorni di marcia.
- le navi persiane non potevano navigare nell'Egeo.


Riferimenti letteratura:
  • Erodoto - Storie
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Plutarco - Vite diCimone e Lucullo




  • Indice sezione