Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Esquilino



L'Esquilino da Google Maps
Il colle Esquilino conta tre alture principali: il Cispio, l'Oppio ed il Fagutale.
Sull'Esquilino sono stati rinvenuti i resti di una grande necropoli risalente al nono secolo a.C. e fortemente sviluppatasi nei secolo VIII e VII a.C., in sostituzione del sepolcreto del Foro Romano.
Su questo colle si trovavano numerosi santuari fra i quali il tempio di Giunone Lucina, sul Cispio.
Il principale accesso era costiruito dalla Porta Esquilina in direzione di Gabii e Preneste.

Per tutta l'età repubblicana continuò la destinazione cimiteriale dell'Esquilino (nella IX Filippica Cicerone propone in senato di dedicare un sepolcro sull'Esquilino a Servio Sulpicio deceduto mentre era in missione diplomatica) ma sotto Augusto la zona fu trasformata in un ricco quartiere residenziale con opere pubbliche e ottima viabilità.
Nella ripartizione augustea la parte orientale dell'Esquilino corrispondeva alla V Regio.
Le Mura Aureliane esclusero una parte dell'Esquilino includendone il resto nella cinta.

Durante i primi secoli del Medioevo sorsero in quest'area due importanti basiliche: Santa Croce in Gerusalemme e Santa Maria Maggiore, oltre a numerose altre chiese minori.

Nel Cinquecento i pontefici Gregorio XIII e Sisto V arricchirono la zona di nuove strade, fra cui Via Merulana, stimolando la costruzione di ville ed edifici signorili.

Dopo il 1870 la parte orientale del colle costituì il XVmo rione della nuova ripartizione e fu dedicata all'edilizia abitativa medio borghese e, più tardi, popolare, sacrificando molte costruzioni cinquecentesche.
Il resto del colle rientra nel territorio del Rione Monti, la Via Merulana segna il confine tra i due rioni.

Rome rione XV esquilino (logo)
Emblema del Rione Esquilino

Principali vie e piazze del Colle Esquilino
  • Via Merulana
  • Largo Brancaccio
  • Via dello Statuto
  • Via Giovanni Lanza
  • Piazza Vittorio Emanuele
  • Piazza Santa Maria Maggiore
  • Via Statilia

    Edifici e monumenti del Colle Esquilino
    Porta Maggiore
    Palazzo Brancaccio
    Casino Massimo Lancellotti
    Auditorium di Mecenate
    Tempio di Minerva Medica

    Chiese del Colle Esquilino
  • Santa Maria Maggiore
  • Santa Croce in Gerusalemme
  • Ss. Marcellino e Pietro
  • S. Alfonso de' Liguori
  • Santa Bibiana



    Riferimenti letteratura:
  • Dionigi di Alicarnasso - Storia di Roma Antica
  • Cicerone - Filippiche
  • Theodor Mommsen - Storia di Roma Antica
    Vedi anche:
  • Rioni di Roma




  • Indice sezione