Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Piero de' Medici
  • Lucrezia Tornabuoni De' Medici
    Famiglia: Medici
  • Lorenzo de' Medici detto il Magnifico



    Firenze 1449 - Careggi 1492.
    Figlio di Piero il Gottoso e di Lucrezia Tornabuoni, sposò nel 1469 Clarice Orsini e, morto il padre, riuscì ad esercitare la signoria di fatto senza alterare le istituzioni repubblicane, tramite le magistrature a lui devote.
    Salvatosi dalla congiura ordita contro di lui dai Pazzi e dai Salviati con il favore di Sisto IV, dopo una guerra di due anni concluse la pace con Ferdinando d'Aragona, alleato del papa, ed ottenne la revoca della scomunica e dell'interdetto su Firenze.
    Da allora svolse una politica di equilibrio tra gli stati italiani, mantenendo l'alleanza con Milano stipulata da Cosimo ed opponendosi ai tentativi antiaragonesi di Sisto IV, specie durante la guerra di Ferrara (1482-84).
    Fu mecenate e promotore di abbellimenti di Firenze, arricchì di manoscritti e delle prime stampe la biblioteca medicea.
    Sentendosi vicino a morire volle confessarsi dal Savonarola, suo avversario.
    Morì nel 1492.
    Dalla moglie Clarice Orsini ebbe dieci figli. Due gemelli ed una femmina morirono poco dopo la nascita, Luisa, nata nel 1477 morì a undici anni.
    Sopravvissero al padre: Lucrezia (1470 - 1553) moglie di Jacopo Salviati, Piero (1472 - 1503) che sposò Alfonsina Orsini, Maddalena (1473 - 1528) moglie di Franceschetto Cybo, Giovanni (1475 - 1521) che divenne papa Leone X, Contessina (1478 - 1515) moglie di Pietro Ridolfi e Giuliano duca di Nemours (1479 - 1516) che sposò Filiberta di Savoia.

    La sua produzione poetica:
  • Rime
  • Selva d'Amore
  • I Beoni
  • Nencia da Barberino
  • La caccia al falcone
  • Canti carnascialeschi
  • Laudi
  • San Giovanni e Paolo (sacra rappresentazione)


  • Indice sezione