4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Luigi Pulci



Nato a Firenze nel 1432 da famiglia nobile decaduta, fu sempre assillato dai creditori.
Nel 1461 entrò nella corte dei Medici e divenne amico di Lorenzo.
Dovette fuggire da Firenze a causa dei debiti e vi tornò aiutato da Lorenzo, nel 1474 lasciò di nuovo la città a causa di polemiche sorte nell'ambiente culturale mediceo.
Morì a Venezia nel 1484 con fama di eretico per cui fu sepolto in terra sconsacrata.
Scrittore e poeta di vena popolare, dedicò gran parte della sua opera a temi di poemi precedenti ed alla ricerca linguistica.
Il linguaggio del Pulci influenzò tutto l'ambiente mediceo.

Opere:
  • Epistolario con Lorenzo
  • Vocabolario di lingua furbesca
  • Sonetti
  • Morgante Maggiore: Poema cavalleresco che riprende il tema delle gesta dei Franchi e di Orlando. Completato nel 1470, fu pubblicato per la prima volta nel 1481. Nel 1483 fu integrato da cinque nuovi canti con la disfatta di Roncisvalle e la morte di Orlando. Invenzioni del Pulci sono i personaggi di Morgante, un gigante convertito da Orlando, e del grottesco Margutte.


  • Indice sezione