Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Eutropio

  • Famiglia: Dinastia Costantiniana
    Matrimoni - Unioni:
  • Elena
  • Flavia Massimiana Teodora
    Figli:
  • Costanza Flavia Giulia
  • Flavio Valerio Costantino
  • Giulio Costanzo
  • Flavio Dalmazio
  • Anastasia
  • Annibaliano
  • Costanzo I Cloro



    Flavio Valerio Costanzo, detto Cloro per la carnagione pallida. 250-306
    Secondo la Storia Augusta era figlio di un nobile della Dardania e nome Eutropio e di Claudia figlia di Crispo, fratello di Claudio il Gotico. In Flavio Eutropio e Zonara si legge invece che era figlio di una figlia di Claudio il Gotico. La critica moderna ritiene che queste parentele fossero inventate dalla propaganda politica per nobilitare le origini di Costanzo e di suo figlio Costantino mentre la famiglia di Costanzo sarebbe stata di modeste condizioni come dimostrerebbe anche il basso rango con cui cominciò la carriera militare.
    Cesare dal 293 dopo aver lungamente militato sotto Aureliano, Probo e Diocleziano, ebbe il governo di Gallia, Spagna, Mauretania e Macedonia.
    Combattè contro i Franchi e i Sarmati, contro Carausio in Britannia e contro gli Alemanni.
    Imperatore romano dal 305.
    Di fronte alla personalità del collega Galerio non ebbe parte attiva nella direzione della politica imperiale.

    Dalla sua relazione con Elena nacque Costantino il Grande. Nel 289 gli fu imposto di ripudiare Elena per sposare Teodora, figliastra dell'imperatore Massimiano, come condizione per ottenere la carica di Cesare delle Gallie e l'incarico di cacciare Carausio dalla Britannia, Costanzo Cloro rimandò l'intervento contro Carausio per combattere contro Cauchi e Frisoni nella regione degli attuali Paesi Bassi e quando finalmente si volse verso la Britannia Carausio era stato ucciso dal suo prefetto Allecto che aveva preso il potere. Nel 296 Allecto sarà sconfitto e ucciso da Giulio Asclepiodoto prefetto di Costanzo.
    Da questo matrimonio nacquero sei figli: Flavio Dalmazio o Annibaliano, Giulio Costanzo, Anastasia, Flavia Giulia Costanza ed Eutropia.
    Secondo la Storia Augusta, Costanzo era di nobili natali: suo padre Eutropio era un nobile orientale e la madre discendeva dall'imperatore Claudio il Gotico, ma si tratta probabilmente di una genealogia inventata per dare lustro al personaggio.
    Eusebio di Cesarea loda Costanzo Cloro come primo imperatore a non aver recato offesa alla cristianità.


    Vedi anche:
  • Cronologia degli Imperatori Romani


    Riferimenti letteratura:
  • Storia Augusta
  • Eusebio di Cesarea - Storia Ecclesiastica
  • Flavio Eutropio - Compendio della Storia di Roma
  • Aurelio Vittore - Vite degli Imperatori Romani
  • Giovanni Zonara - Storia del mondo
  • Ludovico Antonio Muratori - Annali d'Italia dal principio dell'era volgare



  • Indice sezione