4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Flavio Arcadio
  • Elia Eudossia
    Matrimoni - Unioni:
  • Elia Eudocia
    Figli:
  • Licinia Eudossia
  • Teodosio II



    Figlio di Arcadio e di Elia Eudossia, nacque nel 401 e nel 402 fu proclamato augusto dal padre.
    Arcadio morì nel 408 e Teodosio gli succedette con la reggenza del prefetto Antemio. Questi dovette fronteggiare una carestia, stipulò un trattato con i Persiani e si occupò delle città illiriche che i Visigoti avevano devastato. Potenziò la flotta e fortificò Costantinopoli contro eventuali invasioni barbariche.
    Nel 414 la reggenza passò alla sorella di Teodosio, Pulcheria, che aveva solo quindici anni. Profondamente devota al cristianesimo, Pulcheria condusse vita ascetica e fece voto di castità.
    Fu Pulcheria a scegliere una moglie per Teodosio, Elia Eudocia, che l'imperatore sposò nel 416.
    In quell'anno Teodosio fu dichiarato maggiorenne, tuttavia il governo restò di fatto nelle mani di Pulcheria e dei suoi consiglieri ancora per molti anni, anche perché Teodosio preferiva dedicarsi ai suoi studi.
    Nel 438 pubblicò il Codice Teodosiano, raccolta delle costituzioni da Costantino in poi.
    Si occupò di scienze e di teologia raccogliendo una vasta biblioteca e fondò l'università di Costantinopoli ampliando e riorganizzando le scuole già istituite da Costantino.
    Dal 440 entrò a corte l'eunuco Crisafio Zstommas che ottenne molta autorità come consigliere e nel 447 riuscì, calunniandola, a far esiliare Pulcheria per un periodo. Fu Crisafio a concedere un sussidio agli Unni per evitare attacchi all'impero ma questa politica non piacque negli ambienti militari e l'eunuco cadde in disgrazia mentre Pulcheria riacquistava tutta la sua autorità.
    Teodosio morì nel 450 a seguito di una caduta da cavallo, dopo essere stato imperatore per quarantadue anni.
    Gli successe Marciano.


    Vedi anche:
  • Cronologia degli Imperatori Romani




  • Indice sezione