Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Caronda



Uomo politico catanese vissuto intorno al 650 a.C.
Dettò una costituzione democratica in seguito adottata da diverse colonie elleniche dell'Italia Meridionale e della Sicilia.
Alcune delle leggi di Caronda risultano arcaiche come il divieto di risposarsi per i vedovi o l'applicazione del contrappasso per i reati di lesione personale, altre sorprendentemente "moderne" come l'istruzione obbligatoria a spese dello stato.
Secondo Diodoro Siculo, che le descrive alquanto dettagliatamente, le leggi di Caronda furono adottante anche nella colonia di Turi, tuttavia la critica moderna ritiene più probabile che questa città fosse regolata dalle norme dettate da Protagora, come sosteneva Eraclide Pontico secondo Diogene Laerzio.


Riferimenti letteratura:
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Montaigne - Saggi



  • Indice sezione