4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Claudio Tolomeo



Claudio Tolomeo nacque in Egitto nel 100 d.C. e visse in Alessandria che all'epoca faceva parte della provincia romana.
Fu astronomo e geografo, autore di complessi trattati come l'Almagesto, trattato di astronomia nel quale espose il modello geocentrico del sistema solare che rimase fondamentale fino a Copernico oltre a teoremi e metodi di calcolo che furono utilizzati per secoli anche nella navigazione.
Compose inoltre la Geografia contenente le coordinate di migliaia di località dell'ecumene, cioè del mondo abitato. Tolomeo attinse a precedenti lavori greci e a resoconti di viaggiatori, il metodo di calcolo delle coordinate si basava sull'equatore per la latitudine mentre per la longitudine partiva dal meridiano passante per le Canarie che Tolomeo chiamava isole Fortunate e che considerava il limite occidentale dell'ecumene.
Tolomeo compose anche trattati di astrologia, ottica e teoria musicale.
La sua Geografia fu utilizzata da Diodoro Siculo come fonte nella descrizione del regno di Alessandro Magno.
Morì nel 170 circa.


Indice sezione