Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Ninfa



Nome di numerose divinità della mitologia greca e romana. La parola Nymphe rappresentava un essere femminile per mezzo del quale un uomo diventava Nymphios, cioè sposo felice, giunto allo scopo della sua virilità . Tale definizione spettava sia alle dee che alle fanciulle mortali. Le ninfe erano figlie degli dei e di uomini, erano l'anima degli elementi, connesse con le forze naturali e rapprsentate come vergini giovanette.
Si offrivano loro in sacrificio capre, agnelli, latte e olio ma mai vino.
Venivano raggruppate in varie classi: Ninfe celesti : Uranidi, Iadi, Pleiadi, Esperidi
Ninfe delle acque: Oceanidi, Nereidi, Naiadi , Potamidi (ninfe dei fiumi)
Ninfe dei monti: Oreadi
Ninfe degli alberi: Driadi, Amadriadi.
Alcune ninfe prendevano il nome dal luogo a cui erano preposte (Castalidi, Acheloidi, Peliadi), altre, che figuravano in miti speciali, avevano nomi personali come Callisto, Amaltea, ecc.Le ninfe formavano il seguito di Artemide.
Ovidio le cita nelle Metamorfosi (I,192).


Riferimenti letteratura:
  • Odissea
  • Inni Omerici
  • Esiodo - Teogonia
  • Pindaro - Olimpiche
  • Eschilo - Prometeo Incatenato
  • Apollonio Rodio - Argonautiche
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca
  • Virgilio - Eneide
  • Virgilio - Georgiche
  • Ovidio - Metamorfosi
  • Nonno di Panopoli - Dionisiache



  • Indice sezione