4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Altea



Figlia di Testio e di Euritemi, moglie di Oineo.
Giacendo durante la stessa notte con Ares e con Oineo concepì Meleagro.
Amata da Dioniso partorì Deianira.
Meleagro uccise il cinghiale di Calidone, che era stato inviato da Artemide adirata contro Oineo che l'aveva trascurata nei sacrifici annuali, e ne donò la pelle ad Atalanta.
I fratelli di Altea cercarono di impadronirsi della pelle e Meleagro, per difendere Atalanta, li uccise. Altea allora si ricordò del tizzone che nascondeva dalla nascita del figlio e che le Parche avevano detto legato alla vita di lui. Gettò il tizzone nel fuoco e Meleagro subito morì. In altre versioni Meleagro uccide involontariamente gli zii nel corso della caccia.
Quanto all'amore di Altea con Dioniso non fu ostacolato da Oineo ed il dio ricompensò Oineo con il dono della vite, prima sconosciuta agli uomini.


Riferimenti letteratura:
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Igino - Fabulae
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca



  • Indice sezione