Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 
Figli:
  • Stateira
  • Dario III



    Dario III Codomano, l'ultimo degli Achemenidi ebbe la corona di Persia nel 336 a.C. dal consigliere Bagoas, un ministro eunuco estremamente potente che nel 338 a.C. aveva eliminato Artaserse III per sostituirlo con il figlio Artaserse IV e, dopo due anni, aveva ucciso anche questi.
    Salito al potere, Dario III fece immediatamente sopprimere Bagoas.
    Nel 334 a.C. Alessandro Magno iniziò la sua campagna contro l'impero persiano e nel mese di maggio riportò una prima grande vittoria sul fiume Granico sconfiggendo il generale Memnone di Rodi.
    Dario assunse personalmente il comando della guerra e nel novembre 333 a.C. fu duramente sconfitto ad Isso e costretto a fuggire mentre Alessandro catturava la famiglia reale e confiscava il tesoro.
    I tentativi di Dario di concludere la guerra cedendo metà del proprio regno fallirono davanti alla determinazione di Alessandro Magno il quale sconfisse per la terza volta i Persiani nella battaglia di Gaugamela, nell'ottobre del 331 a.C.
    Da quel momento i Macedoni presero rapidamente possesso dell'impero. Dario si rifugiò ad Ecbatana e tentò di riorganizzare la difesa ma nel luglio del 330 a.C. venne ucciso nella congiura di Besso satrapo della Battriana che si proclamò re ma venne a sua volta eliminato da Alessandro nel 329 a.C.


    Riferimenti letteratura:
  • Giuseppe Flavio - Antichità Giudaiche
  • Giustino - Epitome delle Storie Filippiche Di Pompeo Trogo


    Vedi anche:
  • Dinastia degli Achemenidi



  • Indice sezione