4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Vonone I



Figlio di Fraate IV, come tutti i suoi fratelli era stato inviato bambino a Roma presso Augusto.
Quando morì il re dei Parti Orode III, Augusto rimandò Vonone in patria per insediarlo sul trono (come Arsace XVIII) ma, dopo tanti anni vissuti a Roma, Vonone aveva ormai assunto costumi occidentali che non furono graditi alla nobiltà parta, la quale gli oppose Artabano III.
Artabano sconfisse Vonone e prese il potere nel 12 d.C.
Vonone fuggì in Armenia e di qui in Siria dove il governatore Cretico Silano gli permise di risiedere con il titolo di re. Due anni più tardi (Silano era stato sostituito da Calpurnio Pisone) Artabano richiese che Vonone fosse espulso dalla Siria e Germanico, per evitare una guerra, confinò Vonone in Cilicia, dove anni dopo fu ucciso in un tentativo di fuga.


Riferimenti letteratura:
  • Svetonio - Vite dei Cesari
  • Tacito - Annali
  • Giuseppe Flavio - Antichità Giudaiche


    Vedi anche:
  • Dinastia degli Arsacidi



  • Indice sezione