Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Alettore

  • Leito



    Guerriero acheo nella guerra di Troia, figlio di Alettore detto anche Alettrione, nell'Iliade è uno dei comandanti del contingente della Beozia. Nel VI canto uccide Filaco, nel XVII canto è ferito gravemente alla mano destra da Ettore e costretto ad abbandonare i combattimenti, per questo motivo sarà l'unico comandante beota sopravvissuto alla guerra.
    Igino lo nomina nel catalogo dei partecipanti alla guerra di Troia, con il fratello Clonio e gli attribuisce l'uccisione di venti nemici.
    Nella Biblioteca di Apollodoro è citato un Leito anche fra i partecipanti alla missione degli Argonauti e nel catalogo dei pretendenti di Elena.
    Pausania (IX,4) parla di un monumento a Platea dedicato a Leito che fu l'unico abitante della città a partecipare alla guerra diTroia tornando a casa vivo. Dice inoltre (IX, 39) che Leito riportò in Beozia le ossa di Arcesilao caduto in guerra.


    Riferimenti letteratura:
  • Iliade
  • Igino - Fabulae
  • Ditti Cretese - Storia della guerra troiana
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca
  • Pausania - Descrizione della Grecia



  • Indice sezione