Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Adriano I papa



Adriano I fu consacrato papa nel 772, succedendo a Stefano IV.
Promosse l'allenza del Papato con Carlo Magno, re dei Franchi che depose il re longobardo Desiderio restituendo alla Chiesa i territori dell'Esarcato Ravennate e del Ducato Romano che questi si era annessi.
Dopo la vittoria di Carlo Magno (774) Adriano I lo incoronò re dei Longobardi e nel 781 incoronò suo figlio Carlomanno re di Italia, ribattezzandolo Pipino.
L'alleanza limitò l'autonomia del suo pontificato, ma i rapporti fra Carlo Magno ed Adriano I rimasero amichevoli.
Adriano si oppose all'iconoclastia ed all'adozionismo, si impegnò ad uniformare la liturgia ed il canone e fu promotore di progetti di edificazioni nella città di Roma. Attuò anche un'estesa opera di restauro di antichità romane, in particolare degli acquedotti e della cinta muraria.
Morì il 25 dicembre 795, gli successe Leone III.


Vedi anche:
  • Cronologia dei Papi ed Antipapi


    Riferimenti letteratura:
  • Eginardo - Vita di Carlo Magno




  • Indice sezione