4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Cinira

  • Fratelli e sorelle:
  • Migdalione
  • Mirra



    Figlia di Cinira e di Cencreide, si innamorò del padre.
    Secondo Igino, che in questo trova riscontro in Ovidio, la madre Cencreide aveva offeso Afrodite dichiarando Mirra più bella della dea, per vendetta Afrodite ispirò alla giovane l'insano desiderio.
    Con la complicità della nutrice, Mirra riuscì ad entrare nel letto del padre e quando questi si accorse dell'avvenuto incesto prese a inseguirla per ucciderla.
    Fuggendo nel bosco Mirra fu trasformata in albero dagli dei impietositi. Dieci mesi più tardi la corteccia si spaccò e ne nacque Adone, frutto dell'incesto.


    Riferimenti letteratura:
  • Igino - Fabulae
  • Ovidio - Metamorfosi
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca



  • Indice sezione