4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:

  • Famiglia: Famiglia Farnese
    Figli:
  • Pier Luigi Farnese
  • Paolo III papa




    Figlio di Pier Luigi Farnese e di Giovannella Caetani, nacque a Canino, presso Viterbo, il 29 febbraio 1468.
    Studiò a Roma ed ebbe tra i suoi precettori l'umanista Pomponio Leto, quindi trascorse un periodo a Firenze alla corte di Lorenzo de'Medici. Tornato a Roma fu protonotaro apostolico sotto Innocenzo VIII e Alessandro VI lo nominò cardinale nel 1499. Fu eletto papa nel 1534 come successore di Clemente VII .
    Nel 1540 approvò la Compagnia di Gesù fondata a Parigi il 15 agosto 1534 da S. Ignazio da Lojola.
    Nel 1542 fondò la Congregazione del Sant'Uffizio con il compito di vigilare sull'ortodossia per arginare il diffondersi del Protestantesimo.
    Nel 1545 concesse a Pier Luigi Farnese il feudo di Parma e Piacenza.
    Promosse la tregua di Nizza fra Francia e Impero, diede inizio alla Controriforma con l'approvazione dell'ordine dei Gesuiti.
    Nel 1542, convocato il Concilio di Trento, organizzò l'inquisizione romana.
    Già alla sua elezione era impegnato da anni nella costruzione di una dimora principesca nel rione Arenula. Operò la sistemazione della zona archeologica fra le terme di Caracalla ed il Campidoglio.
    Costruì la torre sul Campidoglio ed allargò il tratto terminale di Via del Corso.
    Ebbe buoni rapporti con il Buonarroti, il quale però lo stimò del tutto incompetente nel campo della pittura, fece da mediatore per Michelangelo con gli eredi della Rovere nell'affare della tomba di papa Giulio II i cui lavori si trascinarono dal 1505 al 1545.
    Paolo III morì nel 1549 e fu sepolto nella Basilica di San Pietro, gli successe Giulio III

    Alessandro Farnese, che divenne cardinale nel 1493, prima di entrare nel clero ebbe quattro figli:
    - Costanza, che fu moglie di Bosio II Sforza conte di Santa Fiora;
    - Pier Luigi che egli stesso creò duca di Parma e Piacenza dopo aver "costruito" il ducato tamite acquisti e transazioni con lo Stato Pontificio e con l'imperatore.
    - Paolo morto ancora bambino
    - Ranuccio, cancelliere pontificio


    Riferimenti letteratura:
  • Giorgio Vasari - Le vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti
  • Ludovico Antonio Muratori - Annali d'Italia dal principio dell'era volgare


    Vedi anche:
  • Cronologia dei Papi ed Antipapi



  • Indice sezione