4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Carlo III il Semplice
  • Ogiva
    Famiglia: Dinastia dei Carolingi
    Matrimoni - Unioni:
  • Gerberga di Sassonia
    Figli:
  • Lotario III
  • Carlo I duca di Lorena
  • Matilde
  • Luigi IV d'Oltremare



    Figlio di Carlo il Semplice e di Ogiva nacque il 10 settembre 920, quando il padre fu fatto prigioniero riparò con la madre presso il padre di lei Edoardo il Vecchio, re degli inglesi. Educato alla corte del nonno, poi di Etelstano, ricevette la corona di Francia alla morte di re Rodolfo per l'azione di Ugo il Grande.
    Luigi rivendicò la Lotaringia già conquistata da Carlo il Semplice nel 925 alla Germania e l'invase nel 938. A questo punto Ugo il Grande ed Erberto di Vermandois si coalizzarono contro Luigi e dopo aver preso Reims richiesero l'intervento del re tedesco Ottone. Ottone penetrò in Francia nel 940 ma nel 942 si riconciliò con Luigi, a favore del quale si pronunciò anche il papa Stefano VIII.
    Ugo il Grande acconsentì a sottomettersi, poco dopo Erberto morì . Nel 945 Luigi cadde in un'imboscata e fu consegnato ad Ugo il Grande che lo liberò in cambio della cessione della città di Laon.
    Rimesso in liberà Luigi si rivolse ad Ottone, i due ripresero Reims, scacciarono l'arcivescovo Ugo di Vermandois e ristabilirono Arnaud.
    Nel giugno 948 il concilio di Ingelheim accolse le rimostranze di Luigi e convocò Ugo il Grande al successivo concilio di Treviri. Ugo non si presentò e venne scomunicato. In seguito a questi eventi e grazie all'appoggio di Ottone di Germania e della Chiesa il potere di Luigi si consolidò dal 950 in poi ma il 10 settembre 954 Luigi morì cadendo da cavallo. Fu incoronato il 12 novembre 954 il figlio Lotario.

    Nota: In molti testi il suo nome viene tradotto Ludovico.


    Riferimenti letteratura:
  • Rodolfo il Glabro - Storie


    Vedi anche:
  • Dinastia dei Carolingi




  • Indice sezione