Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Uriah



Il re Davide si innamorò di Betsabea, moglie di Uriah, e mentre questi partecipava alla guerra contro gli Ammoniti, Davide rese incinta la donna.
Poiché la legge prevedeva la condanna a morte delle adultere, Davide richiamò Uriah dal fronte sperando che si unisse alla moglie e giustificasse la gravidanza. Tuttavia Uriah, per onore e lealtà, volle rinunciare al piacere mentre i suoi compagni erano al fronte.
Davide lo rimandò in guerra ed istruì il comandante Joab per fare in modo che Uriah fosse esposto a grandi pericoli, infatti Uriah morì in combattimento e Davide aggiunse la vedova alle sue numerose mogli.
Poco dopo il profeta Nathan avvertì il re che la punizione divina non sarebbe mancata e Davide, sinceramente pentito, fece atto di penitenza e fu perdonato, tuttavia il bambino morì pochi giorni dopo la nascita.
Più tardi da Davide e Betsabea nacque Salomone.


Riferimenti letteratura:
  • Bibbia - Primo libro dei Re
  • Bibbia - Secondo libro di Samuele
  • Giuseppe Flavio - Antichità Giudaiche
  • Giovanni Zonara - Storia del mondo
  • Francesco Cassini da Perinaldo - Storia di Gerusalemme



  • Indice sezione