Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Laomedonte

  • Fratelli e sorelle:
  • Etilla
  • Titone o Titono
  • Astioche
  • Esione
  • Clizio
  • Medesicasta
    Matrimoni - Unioni:
  • Ecuba
    Figli:
  • Astinomo
  • Deifobo
  • Paride
  • Polidoro
  • Ettore
  • Polissena
  • Creusa
  • Ippaso
  • Troilo
  • Laodice
  • Antifo
  • Areto
  • Esaco
  • Priamo



    Priamo era figlio del re di Troia Laomedonte e, in origine, si chiamava Podarce. Eracle uccise Laomedonte che non aveva mantenuto la promessa di dargli in moglie la figlia Esione e, per volontà di Eracle il regno passò a Podarce che prese il nome di Priamo.
    Re di Troia al tempo della guerra, marito di Ecuba e padre di numerosissimi figli fra i quali Paride, che con il rapimento di Elena provoca la guerra.
    Figlio di Laomedonte che fu ucciso da Eracle, ebbe da questi il regno.
    Alla caduta di Troia viene ucciso da Neottolemo, figlio di Achille.
    Nell'Iliade è rappresentato in atteggiamento di serena indulgenza anche verso i nemici. Ardisce presentarsi ad Achille per chiedergli il cadavere di Ettore.
    Nell'Eneide è narrato l'ultimo tentativo, drammatico e patetico, di Priamo di difendersi scagliando debolmente una lancia contro Neottolemo prima che questi lo finisca.


    Riferimenti letteratura:
  • Iliade
  • Erodoto - Storie
  • Virgilio - Eneide
  • Igino - Fabulae
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Ovidio - Metamorfosi
  • Ovidio - Tristia
  • Ditti Cretese - Storia della guerra troiana
  • Darete Frigio - Storia della rovina di Troia
  • Seneca - Troiane
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca
  • Licofrone - Alessandra
  • Agostino di Ippona - La città di Dio




  • Indice sezione