4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Priamo
  • Ecuba
    Fratelli e sorelle:
  • Astinomo
  • Deifobo
  • Paride
  • Ettore
  • Polissena
  • Creusa
  • Ippaso
  • Troilo
  • Laodice
  • Antifo
  • Areto
  • Esaco
  • Polidoro figlio di Priamo



    Il più giovane dei figli di Priamo, era stato affidato a Polimestore re di Tracia, marito di sua sorella Iliona, durante l'assedio di Troia.
    Alla caduta della città fu tradito ed ucciso dall'ospite che si impadronì delle ricchezze delle quali Priamo lo aveva dotato.
    La vicenda di Polidoro viene narrata, drammaticamente, anche da Euripide nella tragedia Ecuba. Qui compare lo spettro di Polidoro che vaga nel campo dei Greci mentre questi stanno organizzando la partenza, dopo aver conquistato e devastato Troia. Polidoro ha ottenuto dagli dei inferi che il suo cadavere, gettato in mare da Polimestore, riaffiori sulla spiaggia prossima al campo e venga rinvenuto da un'ancella di Ecuba che gli darà degna sepoltura.
    Nella stessa tragedia Ecuba vendica la morte di Polidoro accecando Polimestore con l'aiuto delle prigioniere troiane e l'approvazione di Agamennone.
    Nel racconto di Virgilio (Eneide III, 22-68) la sua salma fu poi mutata in mirto.

    Diversa è la versione del mito nel racconto di Ditti Cretese : qui Aiace Telamonio invade il Chersoneso Tracico, Polimestore gli si arrende e gli consegna Polidoro. I Greci tentano di scambiare Polidoro con Elena che i figli di Priamo rifiutano la proposta e Polidoro viene trucidato sotto le mura di Troia.



    Riferimenti letterari:
  • Iliade
  • Euripide - Ecuba
  • Ditti Cretese - Storia della guerra troiana
  • Eneide
  • Ovidio - Metamorfosi



  • Indice sezione