4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Albigesi



Eresia diffusasi alla fine del secolo XII nella Francia Meridionale: a Tolosa, Narbona ed Albi, da cui il nome.
Ispirati ai Catari e ai Manichei, gli Albigesi rifiutavano l'antico testamento e ritenevano il mondo una creazione maligna. Cristo era considerato non un redentore ma un maestro dotato di natura angelica.
Contestavano la Chiesa Cattolica ed in particolare la sua corruzione derivata dal potere temporale.
Sostenuta dal conte Raimondo VI di Tolosa, la predicazione albigese contro la condanna a morte, la guerra ed il culto delle immagini si diffuse rapidamente in Francia.
Nel 1208 papa Innocenzo III indisse la crociata contro gli Albigesi, crociata che fu guidata da Simone di Monfort il quale condusse la strage sistematica delle comunità ereticali.


Indice sezione