Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Ennio Mummolo



Nobile franco in età merovingia, figlio del conte di Auxerre, ebbe il titolo di patrizio dal re Gontrano.
Ottenne il comando dell'esercito dopo la morte del patrizio Amato e respinse tentativi di invasione delle Gallie da parte dei Longobardi infliggendo loro severe sconfitte, come narra Paolo Diacono nel terzo libro della Storia dei Longobardi.
Successivamente entrò in contrasto con Gontrano ed appoggiò le pretese di un certo Gundevaldo che, sostenendo di essere figlio di Clotario I, tentava di usurpare il trono. Nelle lotte che seguirono Mummolo fu costretto ad arrendersi e fu fatto giustiziare da Gontrano.


Riferimenti letteratura:
  • Paolo Diacono - Storia dei Longobardi




  • Indice sezione